Visualizzazioni totali

CERCA NEL BLOG


FANS PAGE FACEBOOK

FANS PAGE FACEBOOK


GIOIA LOMASTI FANPAGE

venerdì 26 agosto 2011

Sulla poetica di Federico Negro, il poeta si raccontata



L'AUTORE:

Federico Negro è nato a Lecce il 14.09.1968.

Ha pubblicato la sua prima silloge poetica dal titolo «Parole sussurrate» (Penna d’Autore, 2006), poi ampliata e successivamente edita con lo stesso titolo (Penna d’Autore, 2007). L’autore ha partecipato, ed è stato premiato col Diploma e Medaglia aurea, al «Premio Letterario Agenda dei Poeti»  con la poesia «Anima», che figura nell’«Agenda dei Poeti» nel 2005 (Otma Edizioni). L’anno successivo ha proposto la poesia «Vagamente lontana», che è stata inserita nell’edizione 2006. Con il testo «L’incontenibile frustrazione» è stato presente al «Premio Internazionale Agenda dei Poeti» acquisendo il Diploma e Medaglia aurea con relativa pubblicazione nel 2007.
In seguito, si assicura uno spazio con le poesie «La luna», «Il mio volto», «Dea degli evi», nell’Antologia «Vita è quest’avventura» (Pagine, 2007).




Libere percorrenze - 0111 Edizioni - Autore e prefazione di Federico Negro 

Nel tempo, l’uomo ha sempre ricercato condizioni di equilibrio, che credo possano ritrovarsi nella poesia, capace di esprimere le emozioni che mitigano angosce e destano speranze.
Si dà luogo, in questo modo, ad una coscienza che avverte armonia nell’immutabile pellegrinaggio in un mondo ostile e anche aggressivo.
Un soccorso, allora, ci viene offerto dalla sensibilità orientata a filtrare gli accadimenti, che giungono a noi con la forza del verso, il quale può, senza dubbio, regalarci quelle tenerezze, che, altrimenti, non sarebbero state mai nostre compagne.
Innumerevoli le testimonianze di coloro, più o meno noti, che hanno fatto della poesia il senso della propria esistenza, senza per questo distogliersi dal vivere reale.
Per essere autori di versi, essi hanno, con certa intima disponibilità, coltivato ed espresso tensioni e di ordine individuale e di ordine ambientale, toccando altezze che hanno tradotto pensieri in comunicazioni, che certamente vivranno lungamente per accompagnare il percorso di tanti lettori.
Anch’io mi sento profondamente inserito nel gioco di proposte caratterizzate dalla insopprimibile attenzione rivolta alla individuazione dei sentimenti, nati da infinite situazioni, che mi è parso di poter comunicare, in versi, parte dei quali già pubblicati.
Piacevoli i consensi che mi sono stati rivolti.
Ora mi ripropongo con una raccolta di testi da tempo conservati e amati dal titolo «Libere percorrenze», che spero possano incontrare il favore di tanti.
In questa nuova occasione, penso di poter dire che ho aperto il mio interesse a temi che certamente faranno rivivere sensazioni bastantemente personali, come quelle finalizzate a capire l’uomo, gli amori, i silenzi, che occupano pesantemente l’intima coscienza.
Credo, in tal modo, che l’essenza della quotidianità, vissuta in un orizzonte che va dall’istante al futuro, anche lontano, rasserenerà quanti avranno accettato e condiviso il senso della storia.



Oltre la poesia - The Boopen Editore - Autore e prefazione di Federico Negro




A differenza delle precedenti edizioni, questo lavoro rappresenta per me un salto in  avanti, in cui il sentimento, l’amore, che in alcuni casi divengono sensualità e la precarietà delle giovani generazioni e non, sono la principale risorsa, dei componimenti.
La poesia, come elemento principale di un modello che col tempo può divenire essenzialità, porta tutti noi verso confini prima inimmaginabili. Concezione primaria è quella di analizzare fenomeni che, nella stragrande maggioranza dei casi, sono di difficile interpretazione. L’intuito, che deriva da ogni singola parola o verso, è l’espressione di una interminabile inquietudine o piacevolezza, che vede il «poeta» nella non facile situazione di sradicarsi da emozioni irrefrenabili.
Interminabili pensieri scivolano con eloquente sensibilità, dando prova di un vissuto prima che di uno scritto, in cui l’esigenza di rinnovare la propria esistenza passa attraverso una forma di dinamismo contemplativo. È il tutto accade in un istante, che a volte può significare immediata esaltazione. E questo, nella sola poesia, può anche non bastare.



Essenze - The Boopen Editore - Autore e prefazione di Federico Negro



Una sinfonia allegramente disinvolta in cui ogni istante viene vissuto con l’emozione del momento, a volte con enfasi, altre nella bellezza di cogliere momenti di indimenticabile presenza.
Un sentimento di reale importanza che in questi versi accarezza con leggiadra condivisione quei piacevoli attimi, che sono divenuti pensiero prorompente di un’anima alla perenne ricerca di se stessa. Un sentiero, un cammino che percorre un’interminabile cognizione dove l’amore trova la sua principale caratteristica.
Inoltre, nella raccolta troverete alcune poesie che prendono il nome di “poesia breve”, che hanno la peculiarità di essere scritte in tre versi ed assomigliare ad un “haiku” giapponese, che mi ha offerto l'essenzialità della parola.


Gli interventi sono inclusi nelle Opere editoriali  a cura dell'autore Federico Negro

La sezione sopracitata e' protetta da diritti d'autore, non puo' essere copiata  ne totalmente, ne in parte senza il consenso da parte dell'autore.

Nessun commento:

Posta un commento

Non siamo una testata giornalistica. Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. L’amministratore del blog declina ogni responsabilità per gli articoli proposti da altri autori o per i commenti aggiunti agli articoli stessi. Eventuali contenuti lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze, o in violazione delle leggi sulla privacy, non sono da attribuirsi all’amministratore del sito, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Qualora fossero presenti contenuti che ricadono nei casi descritti lo si comunichi all'amministratore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione.

info@vetrinadelleemozioni.com