Visualizzazioni totali

CERCA NEL BLOG


FANS PAGE FACEBOOK

FANS PAGE FACEBOOK


GIOIA LOMASTI FANPAGE

venerdì 16 settembre 2011

CARO DE ANDRE' - RICORDANDO I CONCERTI PASSATI.....A cura di Massimiliano Mattei





“…Ti saluto dai paesi di domani che sono visioni di anime contadine in volo per il mondo…” (da “Anime salve”,   Fabrizio De André)




La carovana “Caro De André” torna in Umbria, nella città di Terni, dopo le tappe già effettuate sul Trasimeno e a Narni, dove è già stato cortesemente ospitato. Verranno riproposti, attraverso l’atmosfera   vissuta in    “Creuza de ma”,   i suoni e i colori   del Mediterraneo.E l’Italia è nel cuore di questa culla,   dove   si vanno ad insabbiare lenti i sussurri del mare, e si sente ancora la sua eco che scivola   altalenante…Arrivano allora, fuse, le musiche saracene, turche e berbere, dagli altri margini della vita, dagli altri passi dell’onda, trascinate con la scia dei pescherecci e con l’eco dei gabbiani. Si trovano già in noi, ed è meglio ignorare l’estensione che occupano nella nostra anima i rintocchi dell’ Oud e i lamenti del Bouzouki, dove è nascosto l’odore di quell’altalena, nel cavo dei loro legni vissuti   sull’ebbrezza disordinata delle acque che si gonfiano e poi precipitano in un moto perenne. Anche le lingue usate   non hanno più gran senso… Lingua-franca, portoghese-rotto, genovese, dialetti italici, levantini, bizantini,   tutti corrono sulle stesse onde da secoli, perché il Mediterraneo è il luogo paradigmatico di intersezioni e sovrapposizioni semantiche di millenni di storia.Dalla terra abitata dai pescatori si guarda al   mare come ad una madre severa e generosa, forza generatrice e vortice di traffici assurdi, di incursioni piratesche, di guerre sanguinose, di trasgressioni e ammutinamenti, misura etica e orizzonte dell’esistenza… E’ il ponte infinito fra mani lontane...
A cura di Massimiliano Mattei 

Nessun commento:

Posta un commento

Non siamo una testata giornalistica. Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. L’amministratore del blog declina ogni responsabilità per gli articoli proposti da altri autori o per i commenti aggiunti agli articoli stessi. Eventuali contenuti lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze, o in violazione delle leggi sulla privacy, non sono da attribuirsi all’amministratore del sito, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Qualora fossero presenti contenuti che ricadono nei casi descritti lo si comunichi all'amministratore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione.

info@vetrinadelleemozioni.com