Visualizzazioni totali

CERCA NEL BLOG


FANS PAGE FACEBOOK

FANS PAGE FACEBOOK


GIOIA LOMASTI FANPAGE

giovedì 20 ottobre 2011

"INTERVISTARCI" A CURA DI SILVIA CALZOLARI E DI VINCENZO CINANNI

Silvia Calzolari
Questa Settimana, Cari Amici de  "La Vetrina delle Emozioni", abbiamo deciso di presentare alla vostra mercé, alcune domande, cui proveremo dar responso. 
  1. "CHE RAPPORTO HAI CON IL COMPUTER?"
SILVIA C. "È fondamentale per il mio lavoro di impaginazione e luogo dove poter interagire con facilità con il mondo".
VINCENZO C. "Per me. Il pc è diventato messaggero di scambi poetici ed amicali.
Lo uso spesso, rivolgendomi al web, con il rispetto che merita".

  1. "COME VIVI LE RELAZIONI WEB?"
Vincenzo Cinanni
VINCENZO C. "Come accade nel quotidiano, almeno per il mio modo di pensare, preferisco conoscere bene le persone cui vado a relazionarmi".
Così ho proceduto nella conoscenza della mia ‘’socia poetica’’, la poetessa SILVIA CALZOLARI.
SILVIA C. "La mia scelta sin dall’inizio, aprendo i miei profili FACEBOOK, sia personale che come gruppo, è stata di porre come centro la poetica a chiunque, senza distinzione.
Una visione democratica che dia la possibilità a tutti di accedere alla mia pagina FACEBOOK, naturalmente con il dovuto rispetto reciproco".




  1. "LA SOLITUDINE DELL’ARTISTA"
SILVIA C. "La presenza in web di poesia e di narrativa sono arricchimento, condivisione e "vita".
Sentire comune e reciproco scambio valorizzano ed esaltano l’artista.
La solitudine che è caratteristica prima di chi scrive viene accarezzata da espressioni-sensazioni e versi di altri poeti.
Un modo che permette di esprimere sé stessi, poeticamente e liberamente, differentemente dal reale".
VINCENZO C. "QUANDO COMPONGO POESIA… cerco sempre di ‘’estraniarmi’’, di trovare quell’angolo nascosto, di serenità o d’incerta inquietudine, per esprimere me sul foglio bianco, o sullo schermo da pc".
SILVIA C. "QUANDO COMPONGO… è necessità… mi lascio trasportare dall’impeto interiore, esplosione improvvisa che non ha senso del tempo e dello spazio.
MOTI che cercano una strada che si imprime sul foglio bianco… inevitabilmente".


"NEGAZIONI" POESIA DI SILVIA CALZOLARI E VINCENZO CINANNI "DEDICA... A SILLA CAMPANINI,ARTISTA"

pubblicata da Vincenzo Cinanni il giorno domenica 16 ottobre 2011 alle ore 10.20
pubblicata da Silvia Calzolari il giorno domenica 16 ottobre 2011 alle ore 10.09


Negazioni in abusi abituali
ebbrezzegoiste come sopraffazioni
gonfie di arroganza impunita
marciano su corpi e anime.
Sopraffazione d'idea
si lesse su volti di cinico,
piccoli arresi sogni
prolificano in moltitudiniumane
di mezzomondo
arreso sconfitto.
L'Inedia d'amore diventa uadi,
rinsecca i cuori,
rastreme le anime di killer eterni...
opposta striscia rabbia in paralisi
in rivoluzione su se stessa
mentre muore
tra scarni visimpotenti
umano esistere.
TROVEREMO INCONTRO
IN UN MONDO
DOVE LE MANI SONO CESTI,
CHE ACCOLGONO IL FRUTTO
DEL VERO AMORE.
Cede in diespernergie
albadiunone testarda
raccoglie pioggia
concentra energie
ri-saporalago
dove nuotareutopia
tra cuorinati

Nessun commento:

Posta un commento

Non siamo una testata giornalistica. Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. L’amministratore del blog declina ogni responsabilità per gli articoli proposti da altri autori o per i commenti aggiunti agli articoli stessi. Eventuali contenuti lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze, o in violazione delle leggi sulla privacy, non sono da attribuirsi all’amministratore del sito, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Qualora fossero presenti contenuti che ricadono nei casi descritti lo si comunichi all'amministratore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione.

info@vetrinadelleemozioni.com