Visualizzazioni totali

CERCA NEL BLOG


FANS PAGE FACEBOOK

FANS PAGE FACEBOOK


GIOIA LOMASTI FANPAGE

mercoledì 12 ottobre 2011

Raffaella Amoruso si presenta ai suoi lettori

Mi presento: Raffaella Amoruso...
BIOGRAFIA



Nasce 49 anni fa, in una piccola provincia del Piemonte, Biella, ai piedi delle Prealpi. Moglie e madre. Creativa, fortemente appassionata di cinofilia. Artista poliedrica, passa con disinvoltura dal decoupage, alla pittura astratta sotto vetro, con effetti cromatici interessanti. Dalla fotografia, alla scrittura di poesie. Scrive da sempre, per diletto. I temi da lei trattati, sono molteplici: amore, eros, introspezione e riflessioni. Particolarmente attenta al sociale verso le persone più deboli. Con la sua scrittura, combattente in prima linea, contro la violenza su donne e bambini. Dal novembre 2010 titolare della pagina di poesie “Bisbigli gridati” su facebook.
Nel 2010 è stata invitata dalla cantautrice Alessia Marani, in arte Almax, a far parte Del “Progetto Almax”, all’interno del Club dei Cantapoeti. Nel febbraio 2011, il suo primo E-Book dal titolo “Bisbigli gridati”, una raccolta di 30 poesie edito da “Basilisco”. Aletti Editore, pubblicherà la sua opera, “Malinconia”all’interno dell’antologia “Poeti del nuovo millennio”, nel maggio 2011. Le su opere sono inserite in diversi siti letterari e artistici.Collabora con la Galleria d’Arte Signorini come ricercatrice di talenti.
Presente all’interno dei libri d’Arte editi da EGS:

-“L’inverno sta fuggendo” -
Con:“Delizia” – “Accendersi d’amor per te” – “Seguendo la linea perfetta” –
“Incontrollabile passione” – “Naufraghi”-.
-“Canto d’amore” -
Con: “L’attesa” – “Canto d’amore” – “Violenza” – “Lager” _ “Pazzia”.
-“I sogni e le stelle”-
Con: “Sono qui” – “L’ultima notte” – “Tramonto rurale”
“Segnali” – “Stregati a Firenze”


Ama definirsi con questi versi:


“Scrivo
Assaporando ogni sillaba
Come stilla
Che dal mio cuore sgorga
Con semplice umiltà”




“Segnali” di Raffaella Amoruso
(edita in “I SOGNI E LE STELLE” EGS editore
Melliflue parole
Di mefistofelico sorriso.
Livore profondo
Dal cuore sgorga
Come acqua malsana
Che stupidamente colpisce
Buoni e forti arbusti
Senza lasciar
Traccia alcuna.
…..Scivola via
Come è giusto che sia
L’invidia più cupa.



“Canto d’amore” di Raffaella Amoruso
(edita in “CANTO D’AMORE” EDIZIONI GALLERIA SIGNORINI)
Accoglimi
Come l’alba sul mare
Ancora addormentato
Illuminando di giallo il cielo
Desiderami
Come sposa di bianco vestita
Quando a mani giunte
Va verso l’altare
Intrecciami
Come lunghe trecce bionde
Su corpo infantile
Genuina e solare
Amami
Ora e sempre
Come il primo giorno
Come la vetta ama il ruscello
Il mare lo scoglio
Amami, desiderandomi
Accoglimi, intrecciandomi a te
Per l’eternità.



 “Naufraghi” di Raffaella Amoruso
 (edita all’interno del libro d’Arte “L’inverno sta fuggendo”)
Su scogli appuntiti
Naufraghi
Nel mare dei sensi
Acuto grido di dolore
In un vortice di passione
Amanti sfatti
Nascosti
Anche da loro stessi
E respirare il sale
Che gli spruzzi
Porta sulla pelle
Brucia la menzogna
Punte aguzze
Trafiggono
Spaccano
Ma l’estasi è paradiso
E rifugio
Dove l’alba
li trova ancora
Dilaniati
Insensati
Avvolti
Nel caldo profumo della passione….
Naufraghi
Nell’oblio della vita….

Nessun commento:

Posta un commento

Non siamo una testata giornalistica. Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. L’amministratore del blog declina ogni responsabilità per gli articoli proposti da altri autori o per i commenti aggiunti agli articoli stessi. Eventuali contenuti lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze, o in violazione delle leggi sulla privacy, non sono da attribuirsi all’amministratore del sito, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Qualora fossero presenti contenuti che ricadono nei casi descritti lo si comunichi all'amministratore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione.

info@vetrinadelleemozioni.com