Visualizzazioni totali

CERCA NEL BLOG


FANS PAGE FACEBOOK

FANS PAGE FACEBOOK


GIOIA LOMASTI FANPAGE

martedì 27 novembre 2012

LA LINFA NELLE VENE di Tiziano Fratus

ALBEROGRAFIE A NORD-OVEST LUNGO GLI ITIBERARI DEI GRANDI ALBERI 
di Tiziano Fratus Nerosubianco, 
Cuneo 500 pp, 
Collana Saggistica, 
Storia e Territorio 
Isbn 9788898007035 


«Assomiglia alla mano di un gigante che si è adagiata sul fondo del pianeta alla fine dell’età del ferro.» «E’ un albero muto, completamente cavo, abbellito in un’aiuola come una di quelle vecchie sciantose del cinema a cui si fa la permanente e si mettono indosso abiti nuovi, un profumo appena percettibile di fiori freschi, il trucco leggero.» «Quando incontro un uomo o una donna in un bosco a malapena ci si saluta. Mi chiedo che cosa ci sia di simile fra di noi. Non l’ho mai compreso, ma di certo posso dire che nel tempo ho scoperto di avere più in comune con le persone che non conosco che con le persone che conosco.» 

La linfa nelle vene abbraccia i percorsi editoriali dei precedenti volumi Le bocche di legno e Terre di Grandi Alberi, le cui edizioni e successive ristampe sono andate presto esaurite. Si tratta di un viaggio fisico e linguistico nei meandri del paesaggio delle regioni del Nord Ovest d’Italia, in quel golfo di boschi, rocce, acque e terre che si dispiega fra le vette delle Alpi e il Mediterraneo, un ventaglio naturale fatto di biodiversità climatica, calando dai boschi di faggio e castagno alle pianure di pioppo e agricoltura intensiva, dai laghi alle città, dalle coste alle riserve, dagli uliveti ai vigneti, dalle risaie alle abetine. Una ricerca che ha impegnato quotidianamente e per anni Tiziano Fratus, classificando, mappando, misurando, fotografando, descrivendo, ma soprattutto testimoniando la sua profonda passione per la salvaguardia e la conoscenza dei Grandi Alberi, creature secolari o millenarie arenate sulle cime delle Alpi, nelle geometrie dei giardini storici, negli spazi delle riserve naturali. Sessanta mondi e sessanta itinerari per il cercatore di alberi che alberga in ogni lettore. Il libro è stampato su carta certificata FSC, proveniente da foreste gestite in maniera corretta e responsabile secondo rigorosi standard ambientali, sociali ed economici. 

Tiziano Fratus ha pubblicato molti libri dedicati al ciclo Homo Radix, fra i quali Taccuino del cercatore di alberi. Giardini Botanici Hanbury, L’alber de Milan. Con gli occhi di Thoreau e le mani pronte a respirare, Gli alberi pensano al mare, Il bosco di Palermo, Questi occhi mettono radice; cura la rubrica Il cercatore di alberi per il quotidiano La Stampa. Ha prodotto un vasto archivio fotografico che è oggetto di mostre in musei, orti botanici e altri spazi espositivi. Ha ideato le Passeggiate per cercatori di alberi secolari che guida in diverse regioni d’Italia. La sua poesia, tradotta e pubblicata in più lingue, è stata recentemente raccolta nel volume Gli scorpioni delle Langhe. Poesie con radici. Sito: www.homoradix.com

Nessun commento:

Posta un commento

Non siamo una testata giornalistica. Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. L’amministratore del blog declina ogni responsabilità per gli articoli proposti da altri autori o per i commenti aggiunti agli articoli stessi. Eventuali contenuti lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze, o in violazione delle leggi sulla privacy, non sono da attribuirsi all’amministratore del sito, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Qualora fossero presenti contenuti che ricadono nei casi descritti lo si comunichi all'amministratore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione.

info@vetrinadelleemozioni.com