Visualizzazioni totali

CERCA NEL BLOG


FANS PAGE FACEBOOK

FANS PAGE FACEBOOK


GIOIA LOMASTI FANPAGE

lunedì 24 dicembre 2012

La Divina ironia di Salvuccio Barravecchia‏


La Divina ironia di Salvuccio Barravecchia 

Un viaggio molto fantasioso attraverso il quale si cercano le spiegazioni di come mai l'uomo ha evoluto la sua esistenza, mentre gli scritti sono rimasti fermi a circa due mila anni fa. In questo libro, vengono trattati svariati argomenti con ironia ma anche poesia che spaziano dalle religioni alla psicologia che tramandataci ha imprigionato l' uomo stesso. Un amore oltre l' amore, ossia quell'amore che se conosciuto bene, ti crea un legame talmente forte che va oltre ogni convinzione sociale e che comunque ci porta sempre a ricercarlo. Il tema principale che io ho evidenziato nello scriverlo è il divertirmi e far sorridere cercando di adottare un linguaggio travolgente, pungente ma che faccia riflettere. Il teatro, la poesia, la favola, mescolandosi con la parte più estrema dell'ironia, danno vita al surreale tatto della ragione.


Ho scritto prima che la musica cominciasse
Solo tu lo puoi capire
Su di una strada resta scritta
prima che le note si componessero
L' arte ha dato gli scritti
come inizio di ogni storia
Il fuoco lento le ha composte
Il vento improvviso le ha cresciute
Sono parole quelle che senti
Escono Dentro
prima di ogni cosa
Questa melodia
compone gli assoli...
Adesso signori !!!
PUO' PARTIRE
LA
MUSICA...


...senza tempo
Salvuccio Barravecchia


Nessun commento:

Posta un commento

Non siamo una testata giornalistica. Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. L’amministratore del blog declina ogni responsabilità per gli articoli proposti da altri autori o per i commenti aggiunti agli articoli stessi. Eventuali contenuti lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze, o in violazione delle leggi sulla privacy, non sono da attribuirsi all’amministratore del sito, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Qualora fossero presenti contenuti che ricadono nei casi descritti lo si comunichi all'amministratore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione.

info@vetrinadelleemozioni.com