Visualizzazioni totali

CERCA NEL BLOG


FANS PAGE FACEBOOK

FANS PAGE FACEBOOK


GIOIA LOMASTI FANPAGE

martedì 5 marzo 2013

Secondo concorso poetico Pubblica Assistenza di Ravenna - Ecco la nostra raccolta

INFO ORDINI
info@vetrinadelleemozioni.com

AAVV

Presentazione


Il diffuso desiderio di esprimersi poeticamente contrasta con il chiacchiericcio comunicativo che ci invade e ridimensiona il nostro linguaggio comunicativo . Ogni concorso di scrittura e di poesia ha sempre un interesse di partecipazione gratificante. Può piacere o meno, ma oggi si scrive come si vuole e con largo uso di licenze poetiche. I versi sono libere espressioni di creatività, sono giochi di parole e di immagini che si condensano nella nostra mente . La poesia e' sempre meno un'esperienza di nicchia. Io però trovo ancora sorprendente che a organizzare un concorso di poesia sia un'Associazione di Volontariato di Pubblica Assistenza con i suoi Trebbi serali nei locali attrezzati delle ambulanze. Con ospitalità e desiderio di promuovere il lato umano del Volontariato questa iniziativa deve trovare le risorse per continuare. Il tema " La solidarietà" non e' per nulla scontato. Interpretare questo spirito di altruismo in forma pubblica e renderlo prassi collettiva chiede riflessioni personali, cambiamento di ottica e di investimento personale. Abbiamo purtroppo interiorizzato competitività, difesa dei propri interessi, diffidenza verso gli estranei. Parallelamente la coscienza e l'estensione dei diritti ha incrociato questa involuzione sociale e accentuato l'individualismo dei diritti. La solidarietà e' un atto di responsabilità verso gli altri, un moto di sentimenti che provoca cambiamento di posizione per creare relazioni nuove di collaborazione e di aiuto. Non basta stare in una comunità per essere cittadini, essere cittadini impegna vivere nella citta' e far propri il suoi problemi. Ne sono esemplare immagine i volontari della Pubblica Assistenza. A loro dedico con parole letterarie un brano di Italo Calvino de " Il barone rampante " " Capì questo: che le associazioni rendono l'uomo più forte e mettono in risalto le doti migliori delle singole persone, e danno gioia che raramente s'ha restando per proprio conto, di vedere quanta gente c'e' onesta e brava e capace e per cui vale la pena di volere cose buone. Mentre vivendo per proprio conto capita più spesso il contrario, di vedere l'altra faccia della gente, quella per cui bisogna tener sempre la mano alla guardia della spada ."

Giovanna Piaia

(Assesora ai Servizi Sociali, Sanità Volontariato al Comune di Ravenna)


SECONDO ANNO DI POESIE ALLA PUBBLICA ASSISTENZA


Seconda edizione del nostro concorso “La Solidarietà, insieme si può” questa del 2012 organizzata dalla Pubblica Assistenza di Ravenna, con lo stesso spirito e d il medesimo entusiasmo profuso nella prima.
Ancora una volta il binomio Solidarietà e Poesia si sono ben intrecciati ed hanno prodotto ottimi risultati a dimostrazione, ove ce ne fosse bisogno, che i buoni pensieri che albergano in ognuno di noi spesso producono insperati incontri.
Incontri che abbiamo voluto valorizzare, assieme alla poesia, nelle nostre serate di trebbo coinvolgendo amici, appassionati e concorrenti, ai quali vanno i nostri ringraziamenti migliori.
Anche in questa rassegna è risultata vincitrice una donna e ad un ragazzo è andata una menzione speciale, le motivazioni sono riportate all’interno di questo libretto, ambedue hanno trattato argomenti di straordinaria attualità.
Ad entrambi vanno i nostri auguri per una carriera piena di soddisfazioni.
Alla giuria, composta dai Sigg Anna De Lutiis, Giovanna Piaia, Paolo Borghi, Pierluigi Canestrari e Dario Bartoletti, che ha lavorato con impegno e competenza, rinnoviamo la nostra gratitudine.
Un ringraziamento vogliamo inoltre esprimere a tutti i concorrenti che coi loro lavori, fatica e idee hanno contribuito al successo del nostro concorso.
Grazie per il contributo che, anche in questa edizione, hanno voluto darci il Centro Relazioni Culturali del Comune di Ravenna e l’Associazione Istituto Friedrich Schürr.
Infine un ringraziamento particolare a Giovanna Piaia, assessora al comune di Ravenna, che non ha mai mancato di farci avere il suo sostegno.

Pubblica Assistenza Ravenna

Nessun commento:

Posta un commento

Non siamo una testata giornalistica. Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. L’amministratore del blog declina ogni responsabilità per gli articoli proposti da altri autori o per i commenti aggiunti agli articoli stessi. Eventuali contenuti lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze, o in violazione delle leggi sulla privacy, non sono da attribuirsi all’amministratore del sito, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Qualora fossero presenti contenuti che ricadono nei casi descritti lo si comunichi all'amministratore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione.

info@vetrinadelleemozioni.com