Visualizzazioni totali

CERCA NEL BLOG


FANS PAGE FACEBOOK

FANS PAGE FACEBOOK


GIOIA LOMASTI FANPAGE

giovedì 22 agosto 2013

Corsa a Levante Romanzo Storico Avventuroso di Vincenzo Cortese



Descrizione






EPOCA 1450. Alla vigilia della caduta di Costantinopoli, Murad II possiede l'esercito più temuto della terra e il suo Impero della Mezza Luna è al culmine della sua potenza. 
La divisione trai popoli europei è parte di quella forza e chi gli si oppone viene inesorabilmente schiacciato. Solo pochi riescono a fargli fronte, baluardi come il principe albanese Giorgio Castriota, conosciuto dai suoi nemici col nome di Iskander Bey. 
I corsari infestano le coste del Mediterraneo, molte sono le loro bandiere ma unico lo scopo: il bottino.
Quelli saraceni si spingono ben oltre i litorali, attaccando villaggi, città e, spesso, fanno prigionieri donne e bambini, venduti come schiavi, oltre che uomini da destinare ai remi delle loro galeotte.

Trama


Su questo sfondo si snoda la storia di Filippo Corsi, un'ex masnadiere in fuga da Genova e dal suo passato. L'avventuriero trova un angolo di pace nella cittadina di Agropoli. Qui incontra Elena, una giovane donna che gli farà battere il cuore come nessun altra. Le cose sembrano andare per il meglio. I tragici ricordi dei suoi numerosi delitti sembravano lontani quanto l'uomo che aveva lasciato a Genova... ma il destino presenta il suo conto quando meno te lo aspetti e, talvolta, questo è fin troppo salato...

Corsa a Levante è un mosaico variegato in cui s'incontrano avventura, romanticismo, amicizia e storia.

Uno dei perni è la difficile convivenza tra popoli di diversa cultura e religione, un tema che, nonostante i secoli che ci separano dalle vicende narrate, appare ancor più attuale alla luce della contemporanea contrapposizione ideologica (e non solo) tra oriente ed occidente. Così come allora, quando gli interessi politici, religiosi e economici andavano a braccetto a discapito di popoli liberi e desiderosi di una pace sacrosanta ed universale.



Breve Biografia

Nasco a Napoli nell'agosto 1972 . Medico Veterinario, con la passione per la scrittura e il pallino dell'illustrazione. Sin dall'età dell’infanzia, trascorsa nell'hinterland settentrionale di Napoli, mi è sempre piaciuto fantasticare.
“Stai sempre con la testa tra le nuvole” mi dicono tutti.
A tredici anni ho letto "l'Hobbit" di Tolkien, un libriciattolo reperito trai tascabili Bompiani sulla bancarella di un mercatino durante una vacanza in Abruzzo. Allora, se si parlava del Signore degli anelli, molti avrebbero pensato soltanto ad un negozio di oreficeria. La sua lettura trai boschi e le vallate abruzzesi (la mia terra di mezzo), contribuì tuttavia a lasciare un’impronta indelebile nel mio immaginario fantastico. Conseguita la laurea nel 1999, dopo la breve parentesi del servizio di leva come Aviere (a proposito di nuvole), mi sono dedicato alla professione di Medico Veterinario gestendo un piccolo ambulatorio di periferia. La crisi del settore privato mi ha consentito di approfondire la mia inclinazione per la scrittura. Ora ho appeso la borsa al manubrio, nel senso che faccio il Veterinario "FREE LANCE", poiché il mio lavoro consiste nell'assistere i miei pazienti raggiungendoli in bici a domicilio. Nel mio piccolo, tra una visita e l’altra, tento di occuparmi di scrittura e illustrazione. Nel 2006 pubblico "ANUIR il segreto di Halamon" edizioni Giraldi e nel luglio 2013 il mio primo romanzo storico "Corsa a Levante" per Edizioni Il Ciliegio. Progetti futuri: Un Fantasy ispirato all'immaginario celtico-druidico intitolato "Caragarthos" e un thriller storico-esoterico dal titolo "Xerion" speriamo presto in libreria.




Nessun commento:

Posta un commento

Non siamo una testata giornalistica. Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. L’amministratore del blog declina ogni responsabilità per gli articoli proposti da altri autori o per i commenti aggiunti agli articoli stessi. Eventuali contenuti lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze, o in violazione delle leggi sulla privacy, non sono da attribuirsi all’amministratore del sito, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Qualora fossero presenti contenuti che ricadono nei casi descritti lo si comunichi all'amministratore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione.

info@vetrinadelleemozioni.com