Visualizzazioni totali

CERCA NEL BLOG


FANS PAGE FACEBOOK

FANS PAGE FACEBOOK


GIOIA LOMASTI FANPAGE

martedì 23 dicembre 2014

Presentiamo l'Autore Gianluca Giusti e i suoi lavori letterari


FAN PAGE
Quello che colpisce positivamente della riflessione di Gianluca Giusti è il profondo acume nell'analisi di fatti e avvenimenti passati e presenti considerati da molti dei misteri inspiegabili (esistono soltanto misteri inspiegati, non inspiegabili), sia per quanto riguarda la sfera religiosa sia per quanto attiene al mondo del paranormale in senso stretto. Ed è proprio la logica e il sano scetticismo a guidare l'autore nei meandri del nuovo libro che ho il privilegio di presentare in questa prefazione: un libro che dovrebbe essere letto anche dai numerosi appassionati di misteri tout-court che iniziano il loro percorso di indagatori del CICAP e che si apprestano a diventare provetti Sherlock Holmes.
E’ questo l’inizio della specialissima prefazione curata dal Prof. Marco Cappadonia Mastrolorenzi con cui prende il via Qualcosa non Torna-riflessioni logiche sui misteri del mondo, il mio terzo libro. Corre su binari pericolosi come la religione, il paranormale religioso e il paranormale in generale, dove è facile deragliare se non si sta attenti a quello che si scrive. Argomenti delicati che rappresentano la ragione di vita di molte persone, senza il giusto tatto e la doverosa competenza è facile scatenare il putiferio. Prima di scrivere questo libro ho letto per trent’anni e volendo affrontare gli argomenti non solo da un punto di vista razionale ma anche con cognizione di causa. Pur scrivendo con tono ironico e graffiante le parole sono misurate per non offendere nessun credo ma sono proprio le riflessioni a diventare macigni su cui confrontarsi dall’inizio alla fine. È un libro che non da risposte perché le risposte sono dentro ognuno di noi, risposte che possono dare forza alla fede oppure farla vacillare oppure ancora essere la conferma dei dubbi e perplessità dei razionali come me. Se credi di non avere risposte ti assicuro che alla fine non resterai deluso, in modo o in un altro le vedrai arrivare. 


La bibliografia è lunghissima in grado di soddisfare chi voglia approfondire i temi trattati come del resto ho fatto io. Al lettore do del tu per creare un rapporto privilegiato con chi mi sta leggendo; ed il lettore il vero protagonista del libro al quale mi rivolgo non solo con tono informale ma anche con domande che servono a stimolare le proprio risposte personali. Non è facile essere i veri protagonisti dei libri che leggiamo ma questa volta invece Si.
FAN PAGE

Vorrei chiudere con la prima parte della quarta di copertina:
Religione, paranormale religioso e il paranormale in generale, temi di grande attrazione in grado di accendere infuocati dibattiti e dal fascino irresistibile. L’inspiegabile, l’ignoto, il divino, dobbiamo solo arrenderci all'evidenza? Si può uscire dall'angolo stretto del ring dell’irrazionale?
Si può uscire dall'angolo stretto del ring dell’irrazionale?...

GIANLUCA GIUSTI
Classe 1964, dopo gli studi all’Isef Gianluca Giusti entra nel settore farmaceutico deve ancora lavora in qualità di informatore scientifico, oggi nel campo dell’onco ematologia.
Nei suoi 24 anni di attività ha lavorato in varie aree specialistiche. Ciò gli ha consentito di capire i lavori scientifici e l’importanza del metodo scientifico sperimentale, ad oggi unica arma a difesa del progresso e contro le pseudo scienze.
Alla sua terza pubblicazione nel 2014 entra a far parte degli Autori di Edizioni C’era una volta con il suo attesissimo libro: Qualcosa non torna.



Link personali
WEB SITE
Profilo FB Gianluca Giusti
Fan Page - Qualcosa non torna
Fan Page - Oscura Mente
Fan Page Cuba istruzioni per l'uso
Link vendita Qualcosa non torna 
C1v
Libreria Universitaria
Link vendita OscuraMente 
Errekappa 
Amazon
Mondadori
Ibs
Link vendita Cuba istruzioni per l’uso 
Amazon
Mondadori
Ibs

Nessun commento:

Posta un commento

Non siamo una testata giornalistica. Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. L’amministratore del blog declina ogni responsabilità per gli articoli proposti da altri autori o per i commenti aggiunti agli articoli stessi. Eventuali contenuti lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze, o in violazione delle leggi sulla privacy, non sono da attribuirsi all’amministratore del sito, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Qualora fossero presenti contenuti che ricadono nei casi descritti lo si comunichi all'amministratore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione.

info@vetrinadelleemozioni.com