Visualizzazioni totali

CERCA NEL BLOG


FANS PAGE FACEBOOK

FANS PAGE FACEBOOK


GIOIA LOMASTI FANPAGE

sabato 28 marzo 2015

Esce “Petite Anthologie”, piccola antologia di poeti classici francesi, scelti e tradotti dal poeta Luciano Domenighini e sotto la cura editoriale del poeta Emanuele Marcuccio



Link diretto alla vendita
TITOLO: Petite Anthologie
SOTTOTITOLO: Piccola Antologia di poesia francese: Da Villon a Jammes
AUTORE-TRADUTTORE: Luciano Domenighini
CURATORE: Emanuele Marcuccio
PREFAZIONE: Mario Pietro Zani
POSTFAZIONE: Giordano Tedoldi
NOTA CRITICA DI QUARTA: Aldo Occhipinti
EDITORE: TraccePerLaMeta Edizioni
GENERE: Antologie/Poesia/Classici
PAGINE: 182
ISBN: 978-88-98643-35-6


Esce nella collana “Collana Arancione - Antologie” di TraccePerLaMeta Edizioni: «Petite Anthologie. Piccola Antologia di poesia francese: Da Villon a Jammes», sotto la cura editoriale del poeta e aforista Emanuele Marcuccio. Nel Volume, con testo a fronte in lingua originale, il critico letterario e poeta Luciano Domenighini, sceglie e traduce poeti classici della letteratura francese tra Quattrocento e inizio Novecento:

François Villon,
Marceline Desbordes-Valmore,
Charles Baudelaire,
Stéphane Mallarmé,
Paul Verlaine,
Arthur Rimbaud,
Jules Laforgue,
Francis Jammes,
Guillaume Apollinaire.

L’opera si apre con una prefazione a cura del prof. Mario Pietro Zani e si chiude con una postfazione a cura dello scrittore Giordano Tedoldi. Chiude il libro una quarta di copertina con una nota critica a cura del poeta, scrittore e critico letterario Aldo Occhipinti.

lunedì 23 marzo 2015

Presentazione a Palermo del secondo Volume del progetto poetico "Dipthycha", ideato e curato dal poeta Emanuele Marcuccio


C/O LIBRERIA SPAZIO CULTURA 
(Libreria Macaione)
VIA MARCHESE DI VILLABIANCA 102
PALERMO, SABATO 17 APRILE 2015, 
ORE 17

Presentazione dell'opera critico-antologica in dittici poetici a due voci1, "Dipthycha 2. Questo foglio di vetro impazzito, sempre, c'ispira...", secondo volume del progetto poetico «Dipthycha» a cura del poeta e aforista palermitano Emanuele Marcuccio. Impreziosiscono l'opera le note critiche del poeta e critico letterario bresciano Luciano Domenighini.

Come da accordi, il ricavo delle vendite spettante agli autori partecipanti andrà a AISM – Associazione Italiana Sclerosi Multipla, così come si è già fatto con il ricavo di «Dipthycha» (Photocity Edizioni, 2013).
www.emanuele-marcuccio.overblog.com/2014/08/ricevuto-il-ricavato-delle-vendite-per-l-opera-antologica-dipthycha.html


Relatori:
Lorenzo Spurio
(scrittore, critico-letterario, direttore rivista di letteratura "Euterpe")

Luigi Pio Carmina
(scrittore, curatore del blog "Cultura, Comunità, Conoscenza, Coscienza, Curiosità)


Sarà presente l'Autore e Curatore del volume, il poeta palermitano Emanuele Marcuccio.

La S.V. è invitata a partecipare.
Ingresso libero.

------------------------------------------------------------------------------------

  1.  Due poesie di due diversi poeti, scritte indipendentemente, anche in tempi diversi, e accomunate dal medesimo tema in una sorta di corrispondenza empatica. 

venerdì 20 marzo 2015

Intervista all'Autrice Giovanna Guardiani a cura di Chiara Taormina e Gioia Lomasti

FAN PAGE

Cominciamo da una domanda quasi d’obbligo. Nella sua formazione di lettrice, quali sono i libri o gli autori che hanno contato di più? 
Ho iniziato a leggere già da quando frequentavo la scuola elementare. La grande passione per i libri, comunque, esplode alle superiori, a quel tempo leggevo i classici, le opere degli autori del novecento, Moravia, Pasolini, Italo Svevo, Primo Levi, Sciascia, D’Annunzio, Elio Vittorini, Carlo Cassola, Pirandello e libri che parlavano di comunismo. In seguito, immersa sempre più nel mondo dei bambini, sono insegnante di scuola primaria, ho iniziato a tuffarmi in quelli di pedagogia, psicologia e via, via fino ad approdare a quelli in cui gli autori ti trascinano verso la spiritualità. I libri letti hanno permesso la conoscenza di me e dell’altro. Tutti i libri letti hanno lasciato qualcosa di importante nel mio essere. Non ho mai letto tanto per leggere, la scelta di un determinato libro avveniva e avviene perché fortemente attratta dall'autore, dalla quarta di copertina. Prima di leggere il libro m’informo sull'autore e su dove punta i riflettori in quel libro. 
GIOVANNA GUARDIANI

lunedì 16 marzo 2015

Ti amo anima mia. Una storia di violenza - Najaa

Ti amo anima mia.
Una storia di violenza - Najaa - Edizioni Psiconline nella collana A tu per tu.

Da pochi mesi è in libreria un nuovo volume della collana “A Tu per Tu” di Edizioni Psiconline dal titolo “Ti amo anima mia” Una storia di violenza, di Najaa.
Il romanzo autobiografico, è la storia di un amore finito male, di un amore malato, quello di Najaa e Sajmir.

Non siamo una testata giornalistica. Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. L’amministratore del blog declina ogni responsabilità per gli articoli proposti da altri autori o per i commenti aggiunti agli articoli stessi. Eventuali contenuti lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze, o in violazione delle leggi sulla privacy, non sono da attribuirsi all’amministratore del sito, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Qualora fossero presenti contenuti che ricadono nei casi descritti lo si comunichi all'amministratore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione.

info@vetrinadelleemozioni.com