Visualizzazioni totali

CERCA NEL BLOG


FANS PAGE FACEBOOK

FANS PAGE FACEBOOK


GIOIA LOMASTI FANPAGE

sabato 29 agosto 2015

Vetrina delle Emozioni presenta l'opera Il Gioco del Castello di Dario Stefano Villasanta

IL GIOCO DEL CASTELLO
INFO ORDINI

FAN PAGE
WEB SITE
Claudio è uno studente di filosofia poco più che ventenne, accattivante e un po’ guascone, che presta servizio militare in una base toscana dell’Aeronautica. In una serata come tante conosce Arianna, una coetanea dal fascino inconsueto, e il suo mondo di razionalità ne viene sconvolto. Perché Arianna è diversa da tutte le donne che lui ha incontrato fin lì, Arianna ha poteri magici e non solo legge i tarocchi con maestria, ma parla con gli spiriti da quando aveva nove anni.
Lo ritroviamo in Liguria vent’anni dopo, un quarantenne deluso che si mantiene impartendo lezioni private: non spera nulla, sopravvive a sé stesso. Un giorno riceve una lettera anonima, poche parole criptiche che gli riportano alla mente Arianna e il loro passato. Questa volta Claudio non resiste al suo destino, recupera in sé quel tanto dell’arte che ha imparato da Arianna e…
Un fantasy tra sentimento ed esoterismo che è anche un viaggio, di tempo e di luoghi, verso la consapevolezza di sé e l’accettazione del proprio ruolo nella società. Le due figure femminili principali, Arianna e Miriam, guidano Claudio sui sentieri di un apprendistato che gli consentirà, a distanza di oltre vent’anni dai primi incerti e quasi riluttanti passi, non più di guardare il quotidiano ma di vedere con gli occhi del saggio.


Dario Stefano Villasanta, classe '72, autore de 'Il migliore' (2014, romanzo breve), 'Angeli e folli' (2014, Cavinato Editore, vincitore di un premio speciale al Premio Internazionale Città di Cattolica), 'Dalla cenere' (2015, raccolta di racconti brevi). Vive e lavora a Bologna 

Nessun commento:

Posta un commento

Non siamo una testata giornalistica. Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. L’amministratore del blog declina ogni responsabilità per gli articoli proposti da altri autori o per i commenti aggiunti agli articoli stessi. Eventuali contenuti lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze, o in violazione delle leggi sulla privacy, non sono da attribuirsi all’amministratore del sito, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Qualora fossero presenti contenuti che ricadono nei casi descritti lo si comunichi all'amministratore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione.

info@vetrinadelleemozioni.com