Visualizzazioni totali

CERCA NEL BLOG


FANS PAGE FACEBOOK

FANS PAGE FACEBOOK


GIOIA LOMASTI FANPAGE

lunedì 1 agosto 2016

L’ELOQUENTE MISTERO DELL’INDIA (parte seconda) Federico Negro autore – Photocity Edizioni UNA FIABA MODERNA…GIOVANE E BENEFICA.

Le mie recensioni vertono sui libri che mi coinvolgono maggiormente per non dimenticare emozioni e riflessioni. Mi aggrada in particolar modo fare uno scambio di opere con scrittori esordienti; la recensione diviene così occasione di stima e promozione reciproca.
Ho letto con piacere l’opera narrativa dell’amico Federico Negro.
Nel romanzo l'Eloquente Mistero dell'India (parte seconda), si narrano le vicende di due giovani amiche che intraprenderanno un lungo viaggio nella magica e speziata India.
Attraverso questo, che definirei un cammino fisico e spirituale, le protagoniste orienteranno la loro Vita in modo nuovo ed inatteso.
Gabriella, ma in modo particolare Luisa, sono alla ricerca di quei valori umani e spirituali che fanno la differenza in una società liquida che muta continuamente.

Le due donne possiedono affinità elettive come amore per la poesia e l’arte, passione per l’avventura e la scoperta di nuovi orizzonti.
Un Paese come l’India, dove si recano inizialmente come turiste e non solo nel caso di Luisa, offre lo spunto con le sue contraddizioni e la profonda spiritualità dei suoi abitanti, per ripensare la Vita come dono reciproco di Bene ed Amore.
Nella trama non manca una delicata sensualità vissuta attraverso gli incontri amorosi delle protagoniste.
Il fascino del Mistero avvolge i ritrovamenti casuali di antiche epistole appartenute a donne vissute nel passato, anch'esse innamorate dell’Amore e della Poesia.
Nel finale GABRIELLA E LUISA MATURANO UNA NUOVA CONSAPEVOLEZZA SUL SENSO DELLA VITA.
Ed ecco che si spogliano delle proprie sicurezze materiali per condividere con gli ultimi, i drammi di una vita di stenti.
Il lettore si emoziona durante questo percorso e viene coinvolto in una fattispecie di sacra meditazione.
A me torna in mente la protagonista del film CUORE SACRO DI OZPETEK; ANCHE QUI LA GIOVANE DONNA, ALDILÀ DELLE CONVENZIONI SOCIALI E DI UNA CERTA RAGIONEVOLEZZA, SCEGLIE DI DONARE E DONARSI AI POVERI E BISOGNOSI.
Si potrebbe definire questo romanzo: UNA MODERNA FIABA... GIOVANE E BENEFICA.

Grazie Federico Negro per averci fatto respirare note speziate di BONTÀ e riflettere sul SALE DELLA VITA.
Luglio 2016
TESTO A CURA DI MARINA MASOTTI
in esclusiva per il blog vetrinadelleemozioni

Nessun commento:

Posta un commento

Non siamo una testata giornalistica. Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. L’amministratore del blog declina ogni responsabilità per gli articoli proposti da altri autori o per i commenti aggiunti agli articoli stessi. Eventuali contenuti lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze, o in violazione delle leggi sulla privacy, non sono da attribuirsi all’amministratore del sito, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Qualora fossero presenti contenuti che ricadono nei casi descritti lo si comunichi all'amministratore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione.

info@vetrinadelleemozioni.com