WikiPoesia

WikiPoesia
WikiPoesia Enciclopedia Poetica

Visualizzazioni totali

CERCA NEL BLOG


FANS PAGE FACEBOOK

FANS PAGE FACEBOOK


GIOIA LOMASTI FANPAGE

lunedì 3 febbraio 2020

IL NANO RAPITO romanzo giallo di Lorena Lusetti




WEB SITE
LORENA LUSETTI
CANALE EDITORIALE
SEGUI LA FAN PAGE

La macchina fotografica è rimasta per terra, sulle foglie, rotolando fino quasi alla riva del lago, indifferente alla fine violenta della vita della sua proprietaria. Negli ultimi scatti solo il cielo.
Nonostante l’avversione dell’investigatrice Stella Spada ad uscire dalle mura della città di Bologna, in questa nuova indagine si sposta a Badi, un paese dell’Appennino bolognese sul lago di Suviana.
Qui è stata chiamata ad indagare sulla morte di alcuni componenti della famiglia Doria, trovati annegati nel lago.
Nel frattempo ha alcuni altri casi da portare a termine, come ad esempio la sparizione del nano Orfeo dall'aiuola della Arena Orfeonica. Attorno a lei molti personaggi e molti misteri famigliari.
Stella dice di essere cambiata, o almeno ci sta provando, ma sarà vero?


Lorena Lusetti nasce e vive a Bologna. Scrive romanzi e racconti prediligendo il genere giallo e il noir. Stella Spada è la protagonista di molti suoi romanzi.

Collana: I Gialli Damster n° 1
Pagine: 204
Formato: 14x20 Brossura
EAN: 978-88-6810-377-4
Genere: romanzo giallo


Non siamo una testata giornalistica. Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. L’amministratore del blog declina ogni responsabilità per gli articoli proposti da altri autori o per i commenti aggiunti agli articoli stessi. Eventuali contenuti lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze, o in violazione delle leggi sulla privacy, non sono da attribuirsi all’amministratore del sito, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Qualora fossero presenti contenuti che ricadono nei casi descritti lo si comunichi all'amministratore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione.

info@vetrinadelleemozioni.com