CERCA NEL BLOG


FANS PAGE FACEBOOK

FANS PAGE FACEBOOK


GIOIA LOMASTI FANPAGE

mercoledì 28 settembre 2016

The roses of the silence (English Edition) Formato Kindle - Chiara Taormina


AMAZON
FORMATO KINDLE

......................................
WEB SITE
FANPAGE
di Chiara Taormina (Autore), Gioia Lomasti (a cura di), Antonio Siclari (Traduttore)
Like stars without a name, shining just for a night and then disappearing, the characters of these short stories, they tremble in the memory of the reader, also after the eye goes, a bit reluctant - over the word “the end.” They are not protagonists of amazing exploits, or they live complex and articulated plots: simply, in their own humble humility, they are shining of a light that is an endless passion of life. And it is intelligence is in the deepest sense, the etymological one: ability to look inside and catch the invisible things.

Vera Bonaccini e Carlo di Francescantonio alla Stanza della Poesia di Genova

Sabato 1 ottobre alla Stanza della Poesia (Piazza Matteotti, Genova) a partire dalle 17:30, Matisklo Edizioni presenterà le raccolte di poesia "Il verso dei lupi" e "Little Town Blues".
Uscite nel 2016 in edizione cartacea rinnovata e ampliata (erano state già pubblicate in eBook rispettivamente nel 2014 e 2015), si tratta di due libri che - per quanto differenti - hanno in comune un punto di vista preciso sul mondo, visto dalla parte degli "ultimi" per il primo, dalla periferia/profonda provincia per il secondo.
"Il verso dei lupi" (Carlo di Francescantonio e Roberto "Keller" Veirana), scritto a quattro mani e due voci, dà voce ai lupi "omega", quelli in fondo alla catena sociale del branco, eppure proprio per questo fondamentali per il mantenimento degli equilibri dello stesso e dotati dell'ululato più melodioso.

domenica 18 settembre 2016

PIER MAZZOLENI “GENTE DI TERRA” È IL NUOVO ALBUM IN USCITA DEL CANTAUTORE BERGAMASCO

ASCOLTALO SU SOUNDCLOUD
INFO ORDINI



Un disco che abbraccia la canzone popolare d’autore descrivendo un mondo e un tempo assediati dalla mancanza di libertà creativa dalla quale chi crede ancora
nel potere dei sogni cerca di scappare.

Quinto disco – il suo quarto in studio di Mazzoleni – “Gente di terra” raccoglie le sensazioni e le sfaccettature di un autore che ha bisogno di scoprire se stesso e il mondo che lo circonda, tentando di scappare dalla mancanza di creatività che colpisce questo tempo. Non ci sono muri o linguaggi complicati, né bavagli o fili conduttori: ogni canzone ha un suo perché e proprio per questo motivo il disco può essere considerato un album in cammino. Il viaggio di una società in espansione che ha, spesso, paura del cambiamento.
Pier Mazzoleni si espone a sonorità nuove e diverse dalle sue precedenti esperienze, staccandosi dal jazzy che lo aveva contraddistinto.

«E’ una scelta obbligata e al contempo naturale”, dice lui stesso, “per non cadere nell’obbligo di un arrangiamento scontato. Ho sentito il bisogno di spaziare e uscire allo scoperto perché l’anima mi tormentava da un po’ con la canzone popolare. E mi sono aperto alle collaborazioni. Ventura oltre che essere un bravo scrittore è anche un amico e mi sono trovato subito in linea con il suo modo di percepire la vita, con il suo scrivere». Pier Mazzoleni


Le potenzialità di questo album, orchestrato o proposto acustico al solo pianoforte e voce, sono diverse. E’ un disco versatile e giovane che sceglie di lasciare poco spazio all’improvvisazione strumentale. Come se tante pedine cangianti componessero un quadro che a ogni ascolto appare diverso.

domenica 14 agosto 2016

16 agosto: "Scripta Volant" e Giovanni Mistero a Zinola

Doppia serata di poesia e musica quella di martedì 16 agosto al lungomare di Zinola a Savona, all'interno della RifondaFesta in corso dall'11 al 22 agosto.
L'associazione culturale Matisklo - Matisklo Edizioni organizza infatti "Scripta Volant", una lettura di suoi autori (Vera Bonaccini, Carlo di Francescantonio, Luca Oggero, Roberto "Keller" Veirana e Francesco Vico) seguita dal concerto del cantautore savonese Giovanni Mistero.

Fortezza della Musica 2016: il programma e la band "misteriosa"

Luglio è ormai un ricordo, ferragosto si avvicina e cresce l'attesa per conoscere il nome dell'ultima band che sarà ospite della "Fortezza della Musica 2016" alla Fortezza del Priamar di Savona il 9 settembre.
Protagonisti della terza edizione della manifestazione saranno infatti i savonesi  Eazy Skankers con Sistah Awa, Next Station e Margherita Zanin (che di recente ha pubblicato il suo primo album "Zanin") introdotti da Skanners Order, Psichologik, Shred Crew e Sysma + Dj Over (questi ultimi provenienti da Parma), ma ancora nulla è trapelato dall'organizzazione, nonostante le richieste sulla pagina Facebook dell'evento e non solo, riguardo al gruppo "principale".

lunedì 1 agosto 2016

L’ELOQUENTE MISTERO DELL’INDIA (parte seconda) Federico Negro autore – Photocity Edizioni UNA FIABA MODERNA…GIOVANE E BENEFICA.

Le mie recensioni vertono sui libri che mi coinvolgono maggiormente per non dimenticare emozioni e riflessioni. Mi aggrada in particolar modo fare uno scambio di opere con scrittori esordienti; la recensione diviene così occasione di stima e promozione reciproca.
Ho letto con piacere l’opera narrativa dell’amico Federico Negro.
Nel romanzo l'Eloquente Mistero dell'India (parte seconda), si narrano le vicende di due giovani amiche che intraprenderanno un lungo viaggio nella magica e speziata India.
Attraverso questo, che definirei un cammino fisico e spirituale, le protagoniste orienteranno la loro Vita in modo nuovo ed inatteso.
Gabriella, ma in modo particolare Luisa, sono alla ricerca di quei valori umani e spirituali che fanno la differenza in una società liquida che muta continuamente.

martedì 19 luglio 2016

SONO FERMO, MI MUOVO Montecatini Terme, una storia nella storia di Gianluca Giusti





E’ stato presentato il mese scorso al pubblico di Montecatini Terme, come gradita anticipazione del compleanno della Città, nel Caffè Storico del Tettuccio sabato 11 giugno alle ore 17 l’ultimo libro del montecatinese doc (come recita la quarta di copertina) Gianluca Giusti, dal titolo “Sono fermo, mi muovo – Montecatini, una storia nella storia”, editrice La Caravella.
Ha contribuito alla realizzazione del titolo i lettori di un gruppo Facebook, attraverso un sondaggio, hanno contribuito al plot narrativo le strade, i luoghi di Montecatini e coloro che la vivono, la abitano, ci lavorano.
Non vi tragga in inganno l’avvertenza: “Questa è un’opera di fantasia, ecc. ecc.”, perché sia pure in maniera puramente casuale ci sono parecchi nomi e cognomi noti e meno noti che fanno parte del tessuto sociale cittadino e la storia avvincente e fantastica si intreccia con appunti personali più o meno autobiografici e con riflessioni scientifiche d’attualità (Giusti è informatore di una Casa farmaceutica).

Non siamo una testata giornalistica. Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. L’amministratore del blog declina ogni responsabilità per gli articoli proposti da altri autori o per i commenti aggiunti agli articoli stessi. Eventuali contenuti lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze, o in violazione delle leggi sulla privacy, non sono da attribuirsi all’amministratore del sito, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Qualora fossero presenti contenuti che ricadono nei casi descritti lo si comunichi all'amministratore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione.

info@vetrinadelleemozioni.com