WikiPoesia

WikiPoesia
WikiPoesia Enciclopedia Poetica
Vetrina delle Emozioni sito

Visualizzazioni totali

CERCA NEL BLOG


FANS PAGE FACEBOOK

FANS PAGE FACEBOOK


GIOIA LOMASTI FANPAGE

mercoledì 21 luglio 2021

INTERVISTA AL MUSICISTA PAOLO GIANNELLI A CURA DI GIOIA LOMASTI


WEBSITE

Paolo Giannelli nasce nel 1967 a Ravenna, città in cui vive. Appassionato di Musica fin dall'infanzia,  continua a coltivare questa passione/missione dedicandogli molto del suo tempo in un naturale work in progress… La sua formazione musicale (ad oggi): Nel 1994 si iscrive all’A.M.R. di Ravenna dove studia Chitarra con Gabriele Bombardini per più di dieci anni e in seguito da autodidatta. Ha suonato in molte formazioni spaziando dal Pop/Rock al Blues al Soul/Funk e Jazz fino alla dimensione acustica in duo e in Quartetto. Negli anni a preso parte a molti seminari dedicati al proprio strumento tenuti da artisti quali Massimo Varini, Scott Henderson, Robben Ford, Tommy Emmanuel, Pat Metheny, Mike Stern, Guthrie Govan, Luca Colombo ,nonché a seguito le Clinics presso Umbria Jazz 2006 e 2007. La sua dimensione ideale è tra Jazz & Blues. Dal 2012  al 2015 in dimensione Live con il progetto acustico Quiproquò. Nel 2013 pubblica il suo primo CD “Blues for me” ( Registrato in HomeStudio) a nome Paolo G. con la collaborazione di Rita Lucca e altri musicisti. Settembre 2014 parte un nuovo progetto di Standard Jazz in duo acustico che si trasformerà in seguito in Jazz Trio, la  M.J.O. (Minimal Jazz Orchestra). Nel 2015 si iscrive al corso di National Diploma presso Artistation (Faenza) Scuola affiliata a MusicAcademy 2000 (Bo)… Il 21 Novembre 2017 esce con il progetto “AcusticaMente”, CD acustico strumentale con all’interno 2 Cover. Maggio 2018 : Seminario con Antonio Forcione & Sarah Jane Morris, nell’ambito di Ravenna Jazz, “l’arte di arrangiare Cover”. Viene selezionato per le “100 Chitarre Elettriche “, spettacolo inserito nel programma del Ravenna Festiva 2018. Nel mese Giugno 2018 consegue l’attestato di frequenza presso Artistation (Faenza) – triennio di National diploma in Chitarra. Ad Ottobre 2020 Clinics con Luca Colombo presso MousiKè, Ravenna. Attualmente è in lavorazione il suo nuovo progetto dedicato al Jazz (2021).

 

Parlaci dei tuoi progetti attuali e cosa stai preparando per i prossimi concerti

Attualmente sto preparando e pre-producendo in HomeStudio il mio prossimo progetto dedicato al Jazz inserendo alcuni standard famosi e alcune Cover di brani italiani in versione Jazz. Premetto che non sono un Jazzista ma è un genere che apprezzo molto e che fa grande scuola. Inoltre visto che sono ripresi gli spettacoli dal vivo sto preparando con il Trio Jazz i prossimi concerti.

Che cosa è la Minimal Jazz Orchestra?

E’ un progetto nato nel 2016 per proporre dal vivo i nostri arrangiamenti di famosi standard Jazz/Blues, Swing e Bossa. Si chiama Minimal Jazz Orchestra perché siamo in formazione, minimal cioè Chitarra, tromba e Voce.

Live ed eventi?

Si, abbiamo realizzato un mini Live il 21 Giugno per la Festa internazionale della Musica a Bagnacavallo, Chiostri francescani….poi al Ristorante Il Molinetto di Punta Marina, il 15 luglio e il prossimo 5 Agosto.

Il "Lock down" in che maniera ha influito nel tuo percorso musicale? Internet è stato un buon metodo di diffusione in questo lungo periodo?

Il periodo direi mi è servito sicuramente per studiare di più musicalmente, visto che la musica è un viaggio infinito, ma anche per focalizzare i progetti che avevo in mente, ed iniziare a concretizzarli.

Sicuramente Internet e i social sono un gran veicolo di diffusione per la musica. A tal proposito ho iniziato a dare lezioni on-line ad un ragazzo molto giovane e dire molto afferrato sul Blues delle origini e sui maggiori esponenti; cosa che è servita anche a me per conoscere e imparare cose nuove e soprattutto scoprire artisti.

 


Cosa ci riserverai attraverso i tuoi progetti futuri?

Sicuramente dopo il progetto dedicato al Jazz tornerò a sviluppare brani originali di mia composizione, di cui ne ho già scritti quattro.

Inoltre mi piacerebbe dedicare un album ai un grandi artisti che mi hanno influenzato soprattutto un gigante della musica di casa nostra, Pino Daniele, dal quale ho imparato molto, realizzando quindi un’altro Cd di cover.

 

 

Non siamo una testata giornalistica. Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. L’amministratore del blog declina ogni responsabilità per gli articoli proposti da altri autori o per i commenti aggiunti agli articoli stessi. Eventuali contenuti lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze, o in violazione delle leggi sulla privacy, non sono da attribuirsi all’amministratore del sito, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Qualora fossero presenti contenuti che ricadono nei casi descritti lo si comunichi all'amministratore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione.

info@vetrinadelleemozioni.com